Audio-Technica ripropone il suo iconico giradischi portatile Sound Burger. Dopo quasi 40 anni e innumerevoli cloni, il modello aggiornato di Audio-Technica torna in commercio con l’aggiunta di alcune nuove funzionalità per renderlo più attraente per gli ascoltatori moderni. Per iniziare, il Sound Burger 2022 include connettività Bluetooth e una batteria agli ioni di litio integrata con ricarica USB-C. In altre parole, non sarà necessario procurarsi le batterie da inserire nell’apposito vano come avveniva per il suo predecessore degli anni 80 per alimentare il nuovo modello. Secondo Audio-Technica, si possono ottenere circa 12 ore di riproduzione continua dal Sound Burger 2022 prima che debba essere ricaricato.

L’azienda ha modificato il design del giradischi in diversi punti. Principalmente, non troverete più il gancio per il cavo estensibile per le cuffie fornite in dotazione ad esempio. Parlando di cuffie, il modello 2022 non viene fornito con un paio di cuffie omaggio come avveniva per il suo predecessore ma nella dotazione troviamo invece un cavo RCA se si preferisce collegare fisicamente il giradischi al proprio sistema audio. Il modello 2022 viene fornito di serie con una testina Audio-Technica ATN3600L.  Come il suo predecessore, è dotato di un motore DC con trasmissione a cinghia in grado di riprodurre dischi a 33 1/3 e 45 RPM, il che significa che può essere usato per ascoltare sia LP che singoli. Ha anche un bell’aspetto come nel 1983.

 

Il Sound Burger 2022 è già disponibile per l’acquisto. Il peso del dispositivo è di circa 1Kg, la lunghezza è di poco superiore ai 25 centimetri! Il prezzo di listino è fissato in 229 euro e se vi sembra troppo, sappiate che su Ebay l’originale del 1980 può superare anche i 500 Euro di costo!

Di Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: