Questo trittico di ambientazioni di Inviolata segna l’inizio della nuova relazione di The Marian Consort con Linn e funge come una sorta di dichiarazione d’intenti: interrogare la musica del passato; far rivivere opere importanti, ingiustamente dimenticate, usando entrambi come ispirazione per nuove composizioni.

Al centro di questa pubblicazione solo digitale c’è il compositore e teorico Vicente Lusitano. Molti dettagli della sua vita rimangono sconosciuti, ma possiamo dire con ragionevole sicurezza che fu il primo compositore pubblicato di origine africana. La sua Inviolata a 8 voci è inequivocabilmente debitrice alla figura musicale più influente dell’alto Rinascimento, Josquin des Prez, la cui impostazione a 5 voci apre la registrazione.

A completamento del programma, Inviolata (da Lusitano) di Roderick Williams guarda indietro – attraverso le sue citazioni di lusitano, Josquin e canti gregoriani – e avanti, essendo originariamente concepito come un’installazione sonora. Commissionato da The Marian Consort e Classical Remix, questo pezzo mette in mostra lo spirito pionieristico dell’ensemble come “brillanti scopritori ed esponenti di un repertorio raro” (The Observer).

A questo link maggiori informazioni

Di Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: