ASUSTOR, uno dei più importanti di NAS fondato nel 2011 con un investimento diretto di ASUSTek Computer Inc., è in grado di offrire tutto ciò che occorre per effettuare il passaggio all’ecosistema 2.5GbE e raddoppiare così in modo semplice ed economico le prestazioni delle reti Ethernet Gigabit.
Poter contare su una velocità 2,5 volte superiore rispetto alle reti Gigabit, ad esempio, consente ai content creator di visualizzare e modificare i video archiviati sui loro storage di rete in modo più rapido e fluido, di velocizzare tutte le operazioni di backup e ripristino e consente ai gamer di installare i loro giochi su un volumi iSCSI, mantenendo libero lo spazio su disco dei loro laptop.
Da sempre impegnata nel dotare le proprie soluzioni di tutte le tecnologie più avanzate, ASUSTOR si mostra in prima linea nell’adottare su tutti i propri NAS la connettività 2.5 GbE, oltre ad ad aver recentemente introdotto uno switch Ethernet da 2.5 Gigabit e l’AS-U2.5G2, un adattatore 2.5 GbE Type C-USB, in grado di consentire alla quasi totatilità dei PC di supportare lo standard 2.5-Gigabit Ethernet.
Il passaggio di una rete Gigabit verso i 10-Gigabit, 25-Gigabit e 40-Gigabit richiede, infatti, costosi investimenti, che in molti casi non sono sostenibili. Raddoppiare le performance di una rete Gigabit, invece, è particolarmente semplice poiché normalmente i cablaggi con i cavi Cat 5e preesistenti sono già in grado di garantire i livelli di affidabilità richiesti dall’Ethernet 2.5-Gigabit, quindi, tutti i possessori di NAS ASUSTOR, dotandosi semplicemente di uno switch 2.5 GbE, possono essere subito pronti a beneficiare delle prestazioni del nuovo ecosistema.
Per maggiori informazioni sui prodotti e sulle soluzioni ASUSTOR 2.5 GbE:

Di Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: