Si tratta dell’evoluzione più importante dal lancio dei due software Audirvāna Studio e Origin che oggi sono entrambi aggiornati e includono tante nuove funzionalità.

Audirvāna ora integra il protocollo wireless Google Cast, noto anche come Chromecast e può inviare audio a qualsiasi dispositivo compatibile in qualità lossless fino a 96 kHz/24 bit. Questa è un’altra soluzione insieme a UPnP per lo streaming di audio HD wireless con Audirvāna.

Ciò apre un’ampia gamma di nuove possibilità con centinaia di nuove apparecchiature audio ora compatibili e la possibilità di riprodurre musica in streaming contemporaneamente su più dispositivi in ​​diverse parti della casa (multi-room).

Una nuova opzione è ora disponibile nelle impostazioni di Audirvāna per compensare l’implementazione errata di UPnP in alcuni dispositivi e garantire una riproduzione senza interruzioni in ogni momento. Un must per gli appassionati di musica!

Questa modalità può essere attivata dalle impostazioni del dispositivo di output (icona a forma di ingranaggio accanto al dispositivo UPnP selezionato).

La funzione Audio Scan, esclusiva di Audirvana, esegue la scansione del contenuto audio della traccia in riproduzione. Rivela la sua risoluzione effettiva e controlla se corrisponde alla qualità audio presente nei metadati del file. Analizza la risposta in frequenza, rileva elementi a bassa risoluzione e compressi, up-sampling e altri artefatti di elaborazione.

Si tratta di un potente aggiornamento dell’HD Analyzer precedentemente disponibile in Audirvāna e sviluppato in collaborazione con Ircam Amplify.

Non è necessario reimpostare le impostazioni quando si passa da un sistema all’altro. D’ora in poi, le impostazioni audio in Audirvāna vengono salvate automaticamente in associazione con il dispositivo di output selezionato. Vengono utilizzati come impostazione predefinita per un nuovo dispositivo e ripristinati quando il dispositivo di output precedente, o qualsiasi altro dispositivo noto, viene nuovamente selezionato.

Anche l’app Audirvāna Remote viene aggiornata.

Il miglioramento principale è l’aggiunta di un design specifico per tablet in modalità orizzontale. Offre un’esperienza utente molto migliore per i possessori di tablet con un’interfaccia più simile al software desktop che sfrutta appieno le dimensioni dello schermo.

La versione per smartphone offre anche nuove opzioni di visualizzazione e molteplici miglioramenti dell’interfaccia. Molti dettagli dell’interfaccia sono stati rifiniti per semplificare e migliorare l’esperienza del software.

Ad esempio, le scorciatoie alfabetiche sono ora disponibili nella vista principale e sono state aggiunte anche nuove opzioni di personalizzazione, come la selezione della vista iniziale e la modifica dell’elenco delle fonti.

Se non conoscete il potente software Audirvana, vi consiglio una “capatina” sul sito del produttore, dove è possibile anche scaricare una versione trial per saggiarne le potenzialità.

Di Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: