ASUSTOR annuncia ASUSTOR Data Master 4.1, la nuova release del sistema operativo dei propri NAS.
Particolarmente attiva nel cercare di garantire ai propri clienti i più elevati livelli di protezione dei dati, ASUSTOR ha implementato in ADM 4.1 una serie di meccanismi di difesa automatici, in grado di rilevare e segnalare l’insorgenza di eventuali comportamenti anomali, consentendo di proteggersi da malware e ransomware prima che possano compromettere la sicurezza dei dati.
L’aggiornamento del kernel Linux alla versione 5.13, inoltre, ha permesso di apportare significativi benefici sia sul fronte delle prestazioni, sia della stabilità di Btrfs. Migliorando l’efficienza dello scrubbing dei dati e della riparazione automatica dei file, inoltre, è garantita una maggior affidabilità degli snapshot.
Una menzione particolare la merita poi Dr. ASUSTOR, una nuova funzionalità che, eseguendo una serie di controlli basati sullo stato corrente del sistema, sulle sue impostazioni e sulla connettività, è in grado di fornire una completa diagnosi su eventuali problemi e fornire le indicazioni più appropriate per risolverli.
Da segnalare, infine, SMB Multichannel, che offre prestazioni di trasferimento doppie, triple o quadruple, a seconda del numero di porte Ethernet che il NAS mette a disposizione e Web Center, una nuova funzionalità che consente agli utenti di scegliere con la massima semplicità gli strumenti più appropriati per configurare il proprio server Web.
Per maggiori informazioni su ASUSTOR e sulle sue soluzioni: https://www.asustor.com/it/

Di Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: