Smart presenta in anteprima il suo prossimo SUV compatto Concept #1


Smart ha svelato un’anteprima di “quasi produzione” dall’aspetto ondulato delle sue nuove auto elettriche urbane di nuova generazione. Il Concept #1 è un SUV crossover compatto con interni super-slick e porte posteriori di facile accesso, un modello che certamente si discosta dalla filosofia Smart!

“Design progressivo, attrezzature premium e tecnologia avanzata” sono gli obiettivi chiave per il futuro di Smart, afferma Daniel Lescow, VP of Global Sales. Smart è ora una partnership paritaria in comproprietà tra Mercedes-Benz e la cinese Geely Automobile, e la prossima generazione di questi piccoli veicoli urbani saranno realizzati su design degli esterni e degli interni Mercedes-Benz e  telaio elettrico a batteria sviluppato da Geely.

Il design del Concept #1 sembra abbastanza futuristico, anche se la maggior parte delle caratteristiche davvero accattivanti, come le porte posteriori controvento, il tetto panoramico in vetro a tutta lunghezza, le ruote da 21 pollici, gli inserti dorati dell’abitacolo, gli schienali dei sedili in plastica saranno probabilmente modificati o eliminati del tutto quando questo progetto raggiungerà la fase di produzione.

La produzione si sa, guarda alla sostanza e frena gli “sviluppi stilistici esagerati”; il team Benz sa sicuramente come creare un abitacolo pulito e futuristico, questa volta con una spruzzata di sgargiante eccesso gettato nel mix.

Display da 12.8 pollici, una linea d’oro che segue il perimetro del cruscotto, i sistemi di illuminazione a LED ovunque, intarsiati nel pavimento, nelle portiere, nel cruscotto, nel tetto apribile, nei sedili, nei rivestimenti delle portiere, questo il design della nuova Smart.

L’auto stessa è progettata per sposare un telaio compatto con un interno spazioso per quattro passeggeri. Le sue dimensioni esterne sono pari a 4.290 x 1.910 x 1.698 mm avvicinano il nuovo suv alle dimensioni di auto come la Mazda CX5 e la Nissan Juke rimanendo comunque più corto di una Mini Countryman.

L’auto di serie sarà una cinque posti, afferma Smart, che vanterà “il più alto livello di maneggevolezza dinamica e sicurezza passiva”. Riceverà gli aggiornamenti del software OTA, avrà funzioni di assistenza alla guida come l’assistenza al parcheggio, l’assistenza alla sterzata evasiva, un assistente in autostrada e un assistente di corsia di emergenza disponibili e avrà un “compagno virtuale” potenziato dall’intelligenza artificiale con cui si può parlare e che è in grado di imparare e adattarsi alle preferenze del guidatore.

Ci vuole ancora tempo per la produzione ma il concept oltre ad essere bello, “promette bene”!

Se volete saperne di più, seguite questo link

Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

  • Niger, nel Sahel vige il totalitarismo: della paura, della miseria e del dio Denaro 18 Ottobre 2021
    Pure noi qui, nel nostro piccolo, ci stiamo organizzando per avvicinarci a totalitarismi ben più importanti e affermati altrove. Come per altre realtà, più volte evidenziate, il nostro totalitarismo è di sabbia. Cosi come la politica, la giustizia, l’educazione formale, l’economia e la vita stessa. E’ ancora lei, la sabbia, a caratterizzare i matrimoni, gli […]
    Mauro Armanino
  • Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace 18 Ottobre 2021
    La crisi tra i due sembra rientrata L'articolo Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace proviene da Il Fatto Quotidiano.
    F. Q.

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 151.612 visualizzazioni da quando siamo on line...