Technics amplia la famiglia di auricolari true wireless


All’IFA 2014 lo show di Berlino dedicato all’elettronica di consumo, Panasonic ha rilanciato il marchio Technics nel mondo dell’hi-fi di fascia alta. L’ingresso nel mondo degli auricolari wireless e di qualità è invece dello scorso anno. Oggi due nuovi modelli si aggiungono al catalogo del costruttore nipponico, uno con cancellazione del rumore e uno senza.

Naturalmente Technics promette un’esperienza di ascolto premium sia dagli auricolari EAH-AZ60 che EAH-AZ40 TWS. Ciascun auricolare del modello AZ60 ospita un driver da 8 mm, una camera acustica e un armonizzatore, mentre il secondo modello presenta un driver dinamico da 6 mm, una camera di controllo acustico e un armonizzatore. In entrambi i casi, sono progettati per essere utilizzati al lavoro, in treno o per ascoltare le chiamate in conferenza nell’ufficio di casa.

Si accoppiano con una sorgente audio come uno smartphone tramite Bluetooth 5.2, con supporto per il codec AAC, gli auricolari AZ60 consentono anche la riproduzione ad alta risoluzione tramite il codec LDAC.

Quando si tratta di isolarsi dalle distrazioni esterne per concentrarsi sulla musica o sul podcast, gli auricolari AZ40 offrono solo l’isolamento passivo, con ogni auricolare che gestisce fino a 7,5 ore per carica e un totale di 25 ore disponibili se utilizzato con la custodia di ricarica.

Gli auricolari AZ60 beneficiano della cancellazione del rumore ibrida, che utilizza la tecnologia feedforward e feedback, e l’elaborazione digitale e analogica, per quelle che Technics chiama prestazioni “best-in-class”. La durata della batteria per auricolare con ANC attivo e codec LDAC in uso è di circa 4,5 ore, con 16 ore in totale disponibili tramite la custodia di ricarica. Disattivando la funzione ANC la durata arriva fino a 5 ore o 17 con la custodia di ricarica. L’utilizzo del codec AAC estende un po’ di più la durata della batteria, 7 ore con ANC attivo e 7,5 ore con ANC disattivato per ogni auricolare e circa 24/25 ore con la custodia di ricarica.

Una ricarica rapida di 15 minuti può consentire agli auricolari AZ40 di ottenere 90 minuti di riproduzione, mentre gli utenti AZ60 possono ottenere fino a 80 minuti.

Oltre a una modalità di trasparenza generale, chiamata “Natural”, che consente a quasi tutti i suoni ambientali di filtrare, Technics ha incluso anche una modalità chiamata Attention Mode, che consente solo ai suoni che rientrano nella gamma di frequenza della voce umana di essere percepiti con maggiore evidenza. L’azienda ha anche lavorato sulle impostazioni del processore di segnale per contrastare il rumore del vento.

Entrambi i modelli sono dotati di tecnologia JustMyVoice, che utilizza una combinazione di microfoni (ce ne sono otto in tutto sul modello EAH-AZ60) e software per concentrarsi sulla voce di chi lo indossa durante le chiamate riducendo contemporaneamente il rumore di fondo promettendo maggiore chiarezza nel parlato negli ambienti più rumorosi. Ovviamente gran parte dei concorrenti dei Technics impiega tecnologie di ancellazione del rumore selettive, quindi dovremo ascoltare gli auricolari od aspettare le prime recensioni per scoprire come si comporta la soluzione Technics rispetto al resto di possibili concorrenti.

Gli utenti possono inoltre personalizzare l’ascolto selezionando i diversi profili audio, Technics afferma che la “nuova forma a goccia degli auricolari è progettata per offrire comfort e stile anche agli ascoltatori più esigenti” e la resistenza agli schizzi IPX4 significa che gli utenti potranno indossali in palestra o sotto un acquazzone senza grosse preoccupazioni.

Il nostro team di ingegneri ha portato più di 55 anni di esperienza nel suono di queste nuove cuffie“, ha affermato il Product Manager di Technics US, Ellison Ferdinand. “Siamo entusiasti di aggiungere le cuffie true wireless EAH-AZ60 e EAH-AZ40 alla nostra suite di prodotti audio premium. Poiché ci siamo adattati tutti alle nuove routine di lavoro e di vita, speriamo che queste cuffie ci aiutino a concentrarci su ciò che conta maggiormente.

Entrambi i modelli true wireless saranno in vendita il mese prossimo, gli auricolari EAH-AZ60 hanno un prezzo al dettaglio suggerito di $199,99 negli USA, mentre gli auricolari EAH-AZ40 arrivano a $129,99. I prezzi annunciati li  rendono molto più economici delle offerte premium di Bang & Olufsen e Klipsch e comunque meno costosi degli eccellenti auricolari WF-1000XM4 di Sony e degli AirPods Pro di Apple .

Per maggiori informazioni: Panasonic

Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

  • Niger, nel Sahel vige il totalitarismo: della paura, della miseria e del dio Denaro 18 Ottobre 2021
    Pure noi qui, nel nostro piccolo, ci stiamo organizzando per avvicinarci a totalitarismi ben più importanti e affermati altrove. Come per altre realtà, più volte evidenziate, il nostro totalitarismo è di sabbia. Cosi come la politica, la giustizia, l’educazione formale, l’economia e la vita stessa. E’ ancora lei, la sabbia, a caratterizzare i matrimoni, gli […]
    Mauro Armanino
  • Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace 18 Ottobre 2021
    La crisi tra i due sembra rientrata L'articolo Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace proviene da Il Fatto Quotidiano.
    F. Q.

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 151.612 visualizzazioni da quando siamo on line...