Dopo l’iPhone 13, Apple presenta anche i nuovi iPad, iPad mini e Apple Watch


Apple non si è limitata a presentare i nuovi iPhone nella sua presentazione di alcuni giorni fa; sono arrivati nuovi iPad, iPad mini e Apple Watch pronti per i regali di Natale!

Giunto alla sua nona generazione, il nuovo iPad è dotato di un display Retina da 10,2 pollici, con una risoluzione di 2160 x 1620 a 264 pixel per pollice (ppi). È praticamente lo stesso schermo dell’ultima generazione, tranne che questa volta aggiunge una funzione di altri modelli di iPad chiamata True Tone, che utilizza un sensore di luce per regolare automaticamente il display in modo che corrisponda alla temperatura del colore della stanza in cui lo stai guardando. display è compatibile anche con Apple Pencil.

C’è una fotocamera grandangolare da 8 megapixel (MP) sul retro e la fotocamera frontale è stata potenziata con un obiettivo ultra grandangolare da 12 MP, che può girare video in Full HD fino a 60 fotogrammi al secondo (fps ). Tramandata dall’iPad Pro è una funzione chiamata Center Stage, che esegue automaticamente la panoramica e lo zoom della fotocamera per mantenere le persone inquadrate durante una videochiamata.

Sotto il cofano si trova il più grande aggiornamento: il nuovo iPad è ora alimentato dal processore A13 Bionic di Apple, che secondo l’azienda aumenta le prestazioni del 20% rispetto all’ultimo iPad. Si vanta anche di essere tre volte più veloce del “Chromebook più venduto” e sei volte più veloce del tablet Android più venduto.

Anche lo spazio di archiviazione è stato raddoppiato: l’opzione base ora è 64 GB e il modello superiore è 256 GB.

Il nuovo iPad mini ha avuto un aggiornamento più grande nel complesso. Funziona con il nuovissimo processore A15 Bionic di Apple, che secondo l’azienda aumenta le prestazioni del 40 percento rispetto al modello precedente e dell’80 percento nelle prestazioni grafiche. Ha anche opzioni di archiviazione da 64 GB o 256 GB.

Il display è stato aumentato fino a 8,3 pollici, con una risoluzione di 2266 x 1488 e una densità di 326 ppi. C’è anche la funzione True Tone, ma l’ultimo iPad mini lo aveva già. La fotocamera posteriore è un grandangolo da 12 MP, che può catturare video 4K fino a 60 fps, mentre la selfie cam è un obiettivo ultra grandangolare da 12 MP. Center Stage è presente e contabilizzato anche qui.

Il nuovo iPad Mini ha l’opzione per la connettività 5G e Wi-Fi 6, che dovrebbero accelerare il trasferimento e il download dei dati. In un interessante segno dei tempi, Apple ha abbandonato la sua porta Lightning proprietaria a favore dello standard USB-C.

E infine, l’Apple Watch Series 7 completa gli annunci della giornata. Apple ha spremuto il 20% in più di schermo sulla parte anteriore rispetto alla Serie 6 e le app sono state apparentemente ridisegnate per rendere più facile toccare i pulsanti o digitare. Il display Always-On ora è anche fino al 70% più luminoso, quindi è più facile controllare l’ora senza dover riattivare il dispositivo.

La Serie 7 è anche più durevole, con un cristallo frontale resistente alle crepe, resistenza alla polvere IP6X e un grado di resistenza all’acqua WR50 “a prova di nuoto”. L’indossabile ora si ricarica anche fino al 33% più velocemente.

Sul fronte del sistema operativo, il nuovo watchOS 8 aggiunge un paio di nuovi quadranti fantasiosi, un’app per la consapevolezza e miglioramenti al rilevamento delle cadute e al monitoraggio delle metriche di salute durante il ciclismo.

I nuovi modelli di iPad e iPad mini saranno disponibili dal 24 settembre, mentre l’Apple Watch Series 7 seguirà entro pochi mesi.

Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

  • Niger, nel Sahel vige il totalitarismo: della paura, della miseria e del dio Denaro 18 Ottobre 2021
    Pure noi qui, nel nostro piccolo, ci stiamo organizzando per avvicinarci a totalitarismi ben più importanti e affermati altrove. Come per altre realtà, più volte evidenziate, il nostro totalitarismo è di sabbia. Cosi come la politica, la giustizia, l’educazione formale, l’economia e la vita stessa. E’ ancora lei, la sabbia, a caratterizzare i matrimoni, gli […]
    Mauro Armanino
  • Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace 18 Ottobre 2021
    La crisi tra i due sembra rientrata L'articolo Icardi e Wanda Nara, lui vola a Milano per fare pace proviene da Il Fatto Quotidiano.
    F. Q.

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 151.610 visualizzazioni da quando siamo on line...