Nuovo iPhone 13 fotocamere, chip e durata della batteria i suoi plus


Presentato da 48 ore è in arrivo un nuovo iPhone e questa volta porta il numero 13! Diciamo subito che non ci sono grosse novità estetiche, il nuovo 13 è difatti disponibile nelle quattro versioni già esistenti al tempo del 12, però sono tutte dotate di una nuova fotocamera, un “chip più potente”, connettività 5G e una migliore durata della batteria.

I due modelli base sono il vecchio iPhone 13 e l’iPhone 13 mini. Sono dotati rispettivamente di touchscreen da 6,1 e 5,4 pollici, che includono un rivestimento protettivo esclusivo per iPhone Ceramic Shield. Sono anche impermeabili IP68 (possono essere immersi fino a 1,5 m/4,9 piedi per 30 minuti), hanno un telaio in alluminio e un display Super Retina XDR più luminoso che mai che si dice “fornisca un incredibile rapporto di contrasto per il vero neri e un aumento del 28% della luminosità massima all’aperto.”

Il nuovo chip A15 Bionic di Apple utilizza la tecnologia a 5 nanometri e ha quasi 15 miliardi di transistor per affrontare “i compiti più impegnativi”. C’è anche una nuova CPU a 6 core con due core ad alte prestazioni e quattro core ad alta efficienza, che si dice sia il 50% più veloce della concorrenza, oltre a una nuova GPU a 4 core che è fino al 30% più veloce dei telefoni rivali e consente effetti visivi ed effetti di luce più realistici nei giochi ad alta intensità grafica.

Un’altra cosa resa possibile dall’A15 è la nuova configurazione della fotocamera TrueDepth, che include una fotocamera Wide che utilizza il sensore più grande di sempre in un sistema a doppia fotocamera per iPhone. Ciò lo rende in grado di raccogliere il 47% di luce in più per meno rumore e immagini più luminose. La fotocamera Wide dispone anche della tecnologia OIS Sensor-shift (introdotta nell’iPhone 12 Pro Max), che stabilizza il sensore anziché l’obiettivo, quindi gli scatti sono più stabili.

Sebbene non siano state fornite cifre esatte sulla durata della batteria dei due telefoni alla base della linea, Apple afferma che sia fino a un’ora e mezza in più al giorno rispetto a quella dell’equivalente iPhone 12.

L’iPhone 13 e l’iPhone 13 mini saranno disponibili in rosa, blu, mezzanotte, starlight e rosso, in una nuova capacità entry-level di 128 GB per raddoppiare lo spazio di archiviazione, oltre a capacità di 256 GB e 512 GB. I clienti in 30 paesi, inclusi Stati Uniti, Canada e Australia, potranno preordinarli a partire dal 17 settembre, con disponibilità a partire dal 24 settembre con acquisto anche a rate.

Poi ci sono iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max che offrono tutte le stesse funzionalità di iPhone 13 e iPhone 13 mini, con l’aggiunta di un sistema di fotocamere pro che include nuove fotocamere Ultra Wide, Wide e Telephoto. Questi offrono funzionalità come la fotografia macro sulla fotocamera Ultra Wide, prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione migliorate fino a 2,2 volte sulla fotocamera Wide e la modalità notturna su tutte e tre le fotocamere posteriori.

Fonte: Apple

Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 152.125 visualizzazioni da quando siamo on line...