Haydn: String Quartets Op. 74 – Folk Music from Scotland da Linn Records


Per cominciare bene il nuovo anno, questo è il disco che Officine del Suono consiglia.

Direttamente dal sito Linn…

Dopo l’eccezionale successo del suo album di debutto, il Maxwell Quartet torna con la sua seconda registrazione di Haydn. L’intrigante giustapposizione dei quartetti d’archi di Haydn con la musica popolare scozzese tradizionale ancora una volta costituisce la base del programma.

MusicWeb International ha definito il disco Haydn: String Quartets Op. 71 come una delle sue registrazioni dell’anno affermando: “… lasciare che questo superbo suonare semplicemente ti travolga è stato uno dei grandi piaceri dell’anno.” Il quartetto vincitore del premio sta eseguendo l’op. Di Haydn. 74 e la loro selezione di musica folk includerà brani tradizionali delle Highlands e delle Shetland, oltre a musiche di Niel Gow, Jean Finlayson di Lewis e Isaac Cooper di Banff.

Dopo la performance di Maxwell del Quartetto per archi di Haydn in fa, op. 74 n. 2 al Festival Internazionale di Edimburgo 2020 The Scotsman ha scritto: “Tale personalità distintiva ha influenzato la performance di apertura di martedì … il suo Classicismo finemente adattato animato da battute spensierate e spontaneità rischiosa.”

Questo il commento di The Scotsman…

For their recent Scotsman Sessions film, the Maxwell Quartet offered up a chirpy Scots traditional jig and reel, arranged for string quartet, as a sideways teaser to their newly released album of Haydn’s three Op 74 quartets. The resultant album is a tantalising mix of both styles. Haydn never travelled to Scotland – these quartets, like the Op 71 set previously recorded by the ensemble, were written following the composer’s first London visit – but he did arrange Burns’ songs for the Edinburgh publisher George Thomson, and there’s a tangible compatibility between his snappy Viennese classicism and the engaging charm of Nathaniel Gow’s classically-conceived Coilsfield House or the rustic verve of the more upbeat dances included. The Haydn performances are a paragon of stylistic finesse, the Maxwell’s crisp precision complemented by moments of aching tenderness. They get to the heart and soul of Haydn’s paradoxical affections. The quirky Scots stuff is the icing on the cake.

Preascolto ed acquisto in formato HD a questo link

0
Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 114.645 visualizzazioni da quando siamo on line...