Google Pixel Buds usa l’intelligenza artificiale per avvisare gli utenti di sirene, bambini che piangono e cani che abbaiano


Con il nuovo aggiornamento firmware le cuffie Google Pixel Buds ora possono avvisare dei suoni di un bambino che piange, di un cane che abbaia o della sirena di un veicolo di emergenza quando state ascoltando qualcosa e altrimenti potreste non sentire il suono. La funzione riduce il volume della musica o del podcast che state ascoltando e riproduce un segnale acustico per segnalare un avviso. Gli avvisi di attenzione fanno parte di una funzione sperimentale basata sull’intelligenza artificiale che viene aggiunta oggi agli auricolari di punta di Google in un aggiornamento del firmware più ampio.

Google ha addestrato i sistemi di intelligenza artificiale a riconoscere il trio di suoni estraendo l’audio dai video disponibili pubblicamente, ha detto ad un giornalista di VentureBeat un portavoce dell’azienda.

Gli altoparlanti Echo di Amazon hanno la capacità di rilevare suoni che possono essere importanti in un ambiente domestico, come allarmi, vetri rotti o suoni che indicano che qualcuno è a casa tua quando sei lontano.

Le Pixel Buds stanno anche sperimentando una modalità più potente per tradurre le lingue. Ora sono in grado di utilizzare la modalità di trascrizione su Google Traduttore con un comando vocale, a partire dalle traduzioni in inglese per madrelingua francese, tedesco, italiano e spagnolo. Google ha anche introdotto i comandi vocali per disattivare il controllo tattile degli auricolari e controllare i livelli della batteria degli auricolari. Le traduzioni in modalità conversazione possono essere utili, ma poiché durano solo pochi secondi, non sono sempre pratiche in una conversazione reale, in cui le persone possono parlare ininterrottamente per periodi di tempo più lunghi. Un portavoce di Google ha detto che Transcribe supporta l’ascolto fino a un paio d’ore. Modalità di trascrizione per l’app Google Traduttore lanciata a marzo .

Un’altra novità introdotta ora è una funzione che riconosce quando si condivide un auricolare con un’altra persona. E ora si può utilizzare “Trova il mio dispositivo” per ottenere l’ultima posizione nota dei Pixel Buds! Funzionalità come la possibilità di abbassare il volume in luoghi rumorosi, avvisi di attenzione e traduzioni estese sono alimentate da una serie di microfoni all’esterno di ciascun auricolare.

Google ha reso Pixel Buds 2 disponibile per $ 179 ad aprile . Per giustificare un prezzo leggermente superiore a quello di altre scelte popolari, come Samsung Galaxy Buds o Apple AirPods, Pixel Buds è stato lanciato con caratteristiche uniche, come la possibilità di alzare automaticamente il volume quando l’ambiente circostante diventa rumoroso, accesso a mani libere all’Assistente Google e alla modalità di conversazione per potenziare traduzioni rapide.

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 89.475 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 16 altri iscritti