Hisense: abitudini e tecnologia per rendere più salubre la casa


Dovendo rimanere in casa giorno e notte, è fondamentale prendersene cura. L’obiettivo che ci dobbiamo porre è quello di creare un ambiente salubre durante tutto il periodo di isolamento: per questo, ai consigli che ci vengono ripetuti da settimane aggiungiamo l’esigenza di avere aria pulita all’interno delle nostre case.

Al tal fine, l’Istituto Superiore di Sanità suggerisce di garantire un buon ricambio d’aria in tutti gli ambienti. Aprire regolarmente le finestre, scegliendo quelle più lontane dalle strade trafficate, garantisce quella circolazione d’aria che è fondamentale quando si resta così tanto tempo negli stessi ambienti. Altri consigli utili? Ottimizzare l’apertura delle finestre in funzione delle attività che vengono svolte, evitare di tenerle aperte di notte e, più in generale, tenere comportamenti atti a garantire un buon ricambio d’aria in ogni angolo della casa, cercando di non escluderne nessuno.

Discorso a parte meritano gli impianti di ventilazione e di climatizzazione. Tra qualche settimana, il climatizzatore sarà nuovamente un fedele compagno di vita, ma quest’anno lo guarderemo con occhi diversi: ci interesserà certamente la sua capacità di ottimizzare la temperatura di casa, ma ci interrogheremo anche sul suo ruolo nei confronti della qualità dell’aria. Anzi, facciamolo subito: è possibile che un climatizzatore la migliori?

La risposta è affermativa, ma c’è bisogno della tecnologia giusta e, ovviamente, di una corretta gestione e manutenzione. A tal proposito, ISS consiglia di pulire regolarmente prese e griglie di ventilazione dell’aria con panni inumiditi con acqua e sapone o con alcol etilico 75%; dal canto nostro, aggiungiamo che è fondamentale procedere con la pulizia e la sostituzione periodica dei filtri, fondamentale per godere di aria sana e pulita.

Per quanto riguarda la tecnologia, i migliori climatizzatori sono in grado di avere un impatto sulla qualità dell’aria: per esempio, la linea Silentium Pro di Hisense non si limita a ridurre i consumi e a garantire un’operatività estremamente silenziosa, ma incorpora la tecnologia Nanoe (brevettata da Panasonic), un sistema di purificazione dell’aria che inibisce la crescita di batteri e virus e la loro proliferazione, oltre ad essere efficace nella rimozione della polvere e nella neutralizzazione delle impurità dell’aria. Silentium Pro previene inoltre la formazione di muffa mantenendo la ventola interna in attività per 30 secondi dopo lo spegnimento, e incorpora la funzionalità Easy Clean, che permettere di rimuovere facilmente il pannello e il filtro così da poterli pulire con facilità.

Passando ad Energy Pro, ci troviamo di fronte a un concentrato di potenza al servizio del benessere in casa. Oltre a caratteristiche come il super raffreddamento, il controllo Wi-Fi, Smart Voice, la regolazione automatica del flusso d’aria e una silenziosità di 19 dB, Energy Pro incorpora anche un dispositivo integrato Cold Plasma che ionizza l’aria in ambiente a beneficio della salute e il filtro 4-in-1, comprendente HEPA, un filtro alla catechina, uno agli ioni di argento e il filtro foto catalizzatore, che rimuove germi e odori e si rinnova con la semplice esposizione alla luce solare per 6/8 ore. A queste caratteristiche si aggiungono le funzionalità antimuffa e Easy Clean già citate a proposito di Silentium Pro, a completare un quadro non solo tecnicamente all’avanguardia, ma anche ideale per il nostro benessere.

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 89.624 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 16 altri iscritti