Audiophile Productions presenta: speciale Fausto Mesolella


Per ricordare l’opera di Fausto Mesolella, Audiophile Production ha in catalogo una serie di interessanti dischi dell’autore e musicista campano. Il catalogo, a marchio fonè, raccoglie in vinile ed in formati ad alta risoluzione, quattro delle migliori performance di Mesolella. Di seguito una panoramica dei dischi disponibili:

Raiz ha una delle voci più belle, calde e intense della musica italiana. È la voce di Almamegretta, la ricerca di se stesso lo ha portato a incontrare Fausto Mesolella, ex chitarrista degli Avion Travel, collaboratore e produttore di un gran numero di musicisti italiani. Il chitarrista elettrico Mesolella, che è stato in grado di passare da una canzone folk napoletana al rock e quindi mescolare tutti i tipi di stili musicali, ha mantenuto il suo stile e un tocco originale. Dagored appare dopo numerosi concerti, in cui entrambi erano lì. Questo album rende il mix la sua proprietà più importante, mescolando diversi tipi di musica, epoche e origini geografiche. Il mix è udibile in ogni canzone, la voce di Raiz domina con la sua forza e la sua forza emotiva, che è supportata dalla chitarra di Mesolella e forma un tappeto sonoro per la voce di Raiz. In effetti, è uno degli album più interessanti e intelligenti pubblicati sul mercato discografico italiano. Raiz e Mesolella hanno detto quanto segue sull’album: “Dagored è esattamente quello che siamo, due artigiani della musica che propongono una visione della musica (e della vita) libera da ogni pregiudizio”. La masterizzazione è stata effettuata da Giulio Cesare Ricci utilizzando il sistema Signiricci interamente analogico e valvolare. Il Master è stato realizzato con l’Ampex ATR 102, 2 tracce, 1/2 inch, 30ips Il suono è naturale con timbrica vera.


Rappresenta l’ultimo viaggio musicale che il grande chitarrista italiano Fausto Mesolella ha inciso prima di lasciare questa vita. TAXIDI non è il testamento di Fausto Mesolella, ma è il suo autoritratto che contiene una vita, la sua vita in musica.
L’idea è stata inizialmente quella di realizzare un vinile, tanto è vero che Fausto Mesolella ha composto ed eseguito delle Suites musicali senza partiture nè limiti di minutaggio proprio per suonare esprimendo arte e anima in libertà, cercando di restituire tutte le emozioni profonde della sua musica e della sua chitarra L’Insanguinata.
Per dare la possibiltà al pubblico che non ascolta il vinile di apprezzare questo magico progetto musicale, Giulio Cesare Ricci ha realizzato anche il SACD già disponibile.
TAXIDI fa parte delle incisioni realizzate a Certaldo Alto (FI) nell’antica cantina del Palazzo di Scoto di Semifonte.
Le cinque Suites sono state eseguite dall’inizio alla fine senza manipolazione del suono, nè equalizzazione, nè riverbero, nè compressione ed espansione…ma suono naturale con timbrica vera.
Giulio Cesare Ricci per questa registrazione ha utilizzato i leggendari microfoni originali a valvole Neumann U47, U48, M49
La masterizzazione per il Vinile è stata effettuata da Giulio Cesare Ricci utilizzando il sistema Signoricci interamente analogico e valvolare.
Il Master è stato realizzato con l’Ampex ATR 102 (Electronic Tube Ampex Model 351 – 1965), 2 tracks, 1/2 inch, 30ips modificato da David Manley.


Il grande chitarrista Fausto Mesolella è protagonista di questo disco insieme al famoso scrittore/poeta Stefano Benni.
Fausto Mesolella ha composto le musiche delle canzoni i cui testi sono delle poesie di Stefano Benni cantate dallo stesso Fausto.
Questo progetto è carico di emozione e pathos.
Le musiche e i testi si sposano perfettamente tra loro facendo vivere all’ascoltatore momenti di serenità e armonia.
Oltre alla presenza di Fausto Mesolella, cantante e chitarrista, la formazione è composta da batteria, pedal steel e basso.
La qualità del suono è fantastica, la voce e gli strumenti sono un grande riferimento qualitativo per gli amanti del bel suono.
La ri-masterizzazione per il Vinile è stata effettuata da Giulio Cesare Ricci utilizzando il sistema Signoricci interamente analogico e valvolare.
Il Master è stato realizzato con l’Ampex ATR 102 (Electronic Tube Ampex Model 351 – 1965), 2 tracks, 1/2 inch, 30ips modificato da David Manley.


Live ad Alcatraz è l’album che ha dato inizio alla collaborazione tra il chitarrista Fausto Mesolella e Giulio Cesare Ricci.
Fausto Mesolella aveva appena terminato una registrazione fatta in occasione di un live tenuto in Umbria all’Alcatraz, affascinante luogo di incontro di musicisti, uomini di cultura ed artisti in genere.
Giulio Cesare Ricci al primo ascolto è rimasto molto colpito dalle interpretazioni e dalle esecuzioni di Fausto Mesolella e quindi ha deciso di ri-masterizzare l’incisione con il suo sistema Signoriccci interamente analogico e valvolare….ed il risultato finale è stato straordinario.
Il Master per il SACD è stato realizzato riversando il master analogico registrato con l’Ampex ATR 102, 2 tracks, 1/2 inch, 30ips su Pyramix utilizzando i convertitori dCS A/D e D/A
Il suono è naturale con timbrica vera.
Da sottolineare i brani Libertango di Astor Piazzolla, Ai giochi addio di Nino Rota e O sole mio.
Un disco da non perdere!


Per maggiori informazioni sui dischi fonè di Fausto Mesolella nei vari formati disponibili, seguite questo link

Per maggiori informazioni sull’artista Fausto Mesolella seguite questo link

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 89.583 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 16 altri iscritti