CES 2020 Sony racconta la propria evoluzione di “Creative Entertainment Company”


In linea con il “Purpose” aziendale di “riempire il mondo di emozione attraverso il potere della creatività e della tecnologia” (fill the world with emotion, through the power of creativity and technology),l’obiettivo di Sony è di offrire prodotti, contenuti e servizi in grado di entrare in sintonia con le persone e generare un impatto positivo sulla società. Durante la conferenza stampa avvenuta prima dell’apertura della fiera al pubblico, il Presidente e CEO di Sony Corporation, Kenichiro Yoshida, ha dichiarato: “La creatività è una forza motrice potente che alimenta lo sviluppo di Sony. Quando è unita alle nostre tecnologie, diventa incontenibile.” Il Presidente ha poi presentato le novità e gli sviluppi più recenti di casa Sony nei settori dell’elettronica e dell’intrattenimento.

La parola è quindi passata a Jim Ryan, Presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, che ha annunciato che PlayStation 4 ha superato i 106 milioni*1 di unità a livello mondiale, mentre PlayStation™ Network ha raggiunto i 103 milioni *2 di utenti attivi mensili. Ha poi illustrato la tecnologia e le funzioni d’avanguardia di PlayStation 5, il cui lancio è previsto durante le prossime festività, e ha svelato per la prima volta il design del logo della console. “La nostra promessa ai 100 milioni di appassionati che compongono la community di PlayStation è quella di offrire i migliori e più ampi contenuti sul mercato, dando vita a esperienze uniche per i gamer, con una velocità senza precedenti.”

Per quanto riguarda la produzione live sportiva, Sony ha presentato il recente test di prova di fattibilità condotto in collaborazione con NBC Sports e Verizon e realizzato durante una partita di football americano. David Mazza, CTO di NBC Sports Group, è intervenuto per delineare le aspettative legate alle tecnologie di Sony nell’ambito della produzione media applicata a trasmissioni broadcast e alla tecnologia delle comunicazioni wireless, che apre nuove prospettive in termini di workflow di produzione live sportiva.

Infine, Yoshida ha sottolineato: “Non è un’esagerazione affermare che il Mobile è stato il trend più significativo degli ultimi dieci anni. A mio avviso il prossimo sarà la mobilità” ha poi aggiunto, svelando un prototipo di autovettura che incorpora tecnologie sensoriali e di imaging in grado di contribuire a una guida autonoma più sicura e affidabile, nonché una gamma di tecnologie elettroniche altamente avanzate che, insieme, potranno offrire un livello di intrattenimento in auto senza precedenti. Ha poi concluso la sua presentazione affermando che, oltre a fare tutto il possibile per offrire il proprio contributo alla Società in cui opera, “Sony continuerà a evolvere come ‘creative entertainment company” con solide fondamenta basate sulla tecnologia”.

*1: Dati stimati in base alle ricerche di SIE al 31 dicembre 2019.

*2: Dati stimati in base alle ricerche di SIE al 31 dicembre 2019.

L’intera conferenza stampa è disponibile in streaming all’indirizzo: https://www.sony.com/CES

Principali prodotti e prototipi in esposizione

Lo stand di Sony propone una serie di iniziative che sfruttano la forza della creatività e della tecnologia, sotto il tema della creazione di valore sostenibile, valore che tutte le unità di business dell’azienda si sforzano di raggiungere quale parte dell’indicazione corporate di “avvicinarsi sempre più alle persone”. Allo stand saranno presentate le tecnologie a cui Sony si sta dedicando con l’obiettivo di essere sempre più vicina ai creatori e agli utilizzatori dei contenuti, consentendo ai primi di poter riprodurre la “realtà”, come nel caso del video ad alta risoluzione e dell’audio spaziale tridimensionale. Saranno inoltre presentate tecnologie ‘real-time’ in grado di supportare ogni fase del processo di produzione, fino all’esperienza di visione, e diverse combinazioni di tutte queste tecnologie.

Contribuire alla Società attraverso la realizzazione di Sicurezza e Affidabilità

Sony illustrerà il contributo che intende offrire alla realizzazione di una società basata su guida autonoma altamente avanzata, nonché le nuove esperienze emozionali che l’azienda punta a offrire nel mondo della mobilità.

  • Evoluzioni in ambito di tecnologie sensoriali e di imaging applicate al campo della mobilità

“Safety Cocoon” rappresenta un concept di zona di sicurezza, in cui viene garantita la protezione del veicolo in varie situazioni quotidiane di guida, attraverso una rilevazione a 360 gradi intorno al veicolo stesso, per intervenire tempestivamente e aiutare a evitare il pericolo. Nello stand di Sony, i visitatori potranno testare i traguardi raggiunti nelle tecnologie sensoriali e di imaging descritte di seguito, a supporto della realizzazione di questo concept. Attraverso le tecnologie sensoriali e di imaging di Sony, le cui capacità vanno oltre quelle dell’occhio umano, Sony mira a contribuire al raggiungimento di esperienze di mobilità sicure, affidabili e di comfort.

  • Sensori d’immagine CMOS, con alti livelli di sensibilità, definizione e gamma dinamica e soppressione contemporanea dello sfarfallio dei LED*3 per garantire un riconoscimento accurato degli oggetti, anche in situazioni in cui la rilevazione risulta generalmente difficoltosa.
  • LiDAR allo Stato Solido, che utilizza misurazioni di distanza estremamente accurate per un rilevamento 3D preciso degli spazi reali.
  • Tecnologia di fusione sensoriale, che combina le capacità di sensori di vari attributi per consentire un riconoscimento tempestivo e accurato, anche in condizioni problematiche come nebbia, retroilluminazione e guida notturna.
  • Soluzioni sensoriali Time-of-Flight (ToF) all’interno dell’abitacolo, che utilizzano tecnologie di misurazione delle distanze per rilevare e riconoscere persone e oggetti all’interno del veicolo. Queste informazioni sono usate per implementare sistemi di infotainment ottimizzati grazie a interfacce intuitive, quali il controllo gestuale, e per incrementare la sicurezza e il comfort all’interno del veicolo.
  • Nuove proposte nell’area della mobilità che mirano a comfort e intrattenimento

Gli sforzi di Sony nell’area della mobilità – tra cui la ricerca di sicurezza, affidabilità, comfort e intrattenimento – fanno parte di una nuova iniziativa denominata “VISION-S”. Il primo prototipo di veicolo realizzato nell’ambito di “VISION-S”, che sarà in mostra allo stand di Sony, incorpora le tecnologie sensoriali e di imaging di Sony e un software di bordo controllato attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale di Sony e di tecnologie di telecomunicazione e cloud, così da garantirne aggiornamento costante ed evoluzione delle caratteristiche.

Nel veicolo sono integrati 33 sensori, inclusi sensori d’immagine CMOS e sensori ToF, per rilevare e riconoscere oggetti e persone all’interno e all’esterno del veicolo stesso e offrire un supporto alla guida altamente avanzato. Il “360 Reality Audio” di Sony garantisce un’esperienza audio profonda e immersiva, attraverso i diffusori integrati in ogni posto auto, così da avvolgere i passeggeri nel suono. Di fronte ai sedili anteriori è posto uno schermo panoramico su cui si può fruire di un’ampia gamma di contenuti, attraverso un’intuitiva interfaccia utente.

Sony continuerà a lavorare sulla combinazione delle proprie tecnologie all’avanguardia per offrire maggiore sicurezza e affidabilità, facendo al tempo stesso il possibile per ispirare nuove emozioni attraverso rivoluzionarie esperienze di intrattenimento in auto.

*3 Fluttuazioni che si verificano nell’illuminazione a LED e nella trasmissione del segnale.

Supporto ai Creatori di contenuti nella realizzazione dei loro sogni

Sony sta lavorando all’implementazione di una rivoluzione tecnologica in ogni fase del processo creativo, dalla produzione alla fruizione da parte del pubblico, per ispirare ancora di più i creatori di contenuti e aiutarli a condividere il loro lavoro con spettatori e ascoltatori.

  • Trasformazione delle trasmissioni live sportive attraverso la tecnologia

I progressi del 5G e delle tecnologie di Intelligenza Artificiale mettono a disposizione dei creatori di contenuti nuove possibilità artistiche e di produzione video.

  • Test di prova di fattibilità 5G

Nel dicembre 2019, Sony ha condotto una prova di fattibilità che è consistita nell’effettuare riprese video live di una partita di football americano con una videocamera con connessione 5G per dimostrare come questa tecnologia permetta un utilizzo più libero e creativo della videocamera, riducendo al tempo stesso i tempi di impostazione e i costi. I visitatori dello stand di Sony potranno vedere un video dedicato a questa iniziativa e le attrezzature usate durante la prova, tra cui la videocamera a spalla Sony PXW-Z450, un dispositivo Xperia 5G mmWave che consente l’uplink di dati ad alta velocità e un prototipo di trasmettitore che codifica e trasmette video di alta qualità in tempo reale.

  • Analisi Video in tempo reale basate su Intelligenza Artificiale

Sony propone inoltre nuove esperienze video, che aumentano ulteriormente l’emozione dello sport attraverso le tecnologie proprietarie di analisi video in tempo reale basate su Intelligenza Artificiale. Nello stand sarà effettuata una dimostrazione durante la quale alcuni atleti giocheranno una partita di ping pong e la partita sarà registrata con vari dispositivi, tra cui la system camera POV Sony HDC-P50 e altre videocamere con gli esclusivi sensori visivi ad alta velocità di Sony. A partire dalle immagini, verrà eseguita un’analisi istantanea delle posture degli atleti e delle traiettorie di volo della pallina, e personaggi generati con computer graphic mimeranno i movimenti in base alle stime delle posizioni degli atleti, elaborate tramite tecnologie di deep learning. Nello stand sarà inoltre possibile visionare un video demo che mostrerà il numero di rotazioni della pallina attraverso l’analisi dei video in super-slow-motion.

  • Strumenti per dare forma all’immaginazione degli autori attraverso la tecnologia di visualizzazione volumetrica 3D
  • Tecnologia per display con Realtà Spaziale 3D

L’esclusivo Eye-sensing Light Field Display di Sony utilizza sensori visivi ad alta velocità e algoritmi di riconoscimento facciale per consentire esperienze di realtà spaziale ad altissima precisione, impossibili per i normali schermi 3D che si utilizzano a occhio nudo. Il display è facilmente utilizzabile per applicazioni di VR (realtà virtuale) e AR (realtà aumentata), e mette a disposizione di creatori di contenuti di vari settori, dall’intrattenimento al design, un ambiente versatile per la creazione di contenuti volumetrici.

  • Tecnologia di Produzione Virtuale tramite utilizzo di Registrazione Volumetrica 3D

Allo stand di Sony sarà ricreato anche un set virtuale, che trasforma le modalità di realizzazione di film e programmi TV. Il set, realizzato a partire da dati volumetrici ultra-realistici relativi a una sezione degli studi di Sony Pictures, è mostrato come immagine di background spaziale su un display Crystal LED. Lo sfondo cambia in tempo reale con gli spostamenti della videocamera, per garantire che l’immagine finale abbia corretta prospettiva e profondità. La produzione virtuale mette registri, cinematografi e attori in condizione di potersi calare nella scena come se fossero veramente là e offre quella flessibilità creativa grazie alla quale la produzione di un film può avvenire in qualsiasi momento.

  • Nuovi Ambienti di Creazione attraverso l’uso di Sistemi di Visualizzazione su Display di Grandi Dimensioni ad Alta Risoluzione

Mentre per i televisori continua la tendenza verso schermi di dimensioni sempre più grandi e aumenta la produzione di contenuti con sempre più alta risoluzione e in HDR (Higher Dynamic Range), emerge un uguale bisogno di valutazioni complete e accurate dei contenuti sui monitor professionali usati dai creatori dei contenuti stessi. In un ambiente di editing professionale, realizzato con un sistema di display Crystal LED 4K x 2K (220 pollici), i visitatori potranno sperimentare gli sviluppi attuali e futuri degli ambienti di produzione per cinema, programmi TV e contenuti online.

Dritti al Cuore del Pubblico attraverso Nuove Esperienze Emozionali

Sony presenta una nuova gamma di TV che integra le tecnologie proprietarie precedentemente offerte dai TV BRAVIA® di punta della Serie MASTER. La linea di TV 8K LCD della serie ZH8 è dotata dell’eccezionale qualità d’immagine generata dal miglior processore d’immagine X1™ Ultimate di Sony, nonché della nuova esclusiva tecnologia “Frame Tweeter”, che offre l’esperienza Sound-from-Picture Reality™, pur mantenendo un design sottile. La linea di TV OLED della serie A8 è invece ora dotata di tecnologia X-Motion Clarity, che riproduce chiaramente le immagini in rapido movimento mantenendone la luminosità.

Sony offre un’esperienza di elevata qualità d’immagine e suono, che fa la differenza sugli schermi di grandi dimensioni.

In fine, Sony annuncia l’estensione della gamma di dispositivi compatibili con 360 Reality Audio, l’esperienza audio immersiva resa disponibile in una prima fase in Nord America e dall’autunno 2019 in Europa. Presso lo stand di Sony, i visitatori potranno testare il 360 Reality Audio usando cuffie e smartphone con i servizi di streaming che aderiscono all’iniziativa4, mentre una demo specifica mostrerà in che modo si possa godere del 360 Reality Audio con una soundbar e un diffusore wireless, per sentirsi veramente come in studio con gli artisti.

*4: Deezer, nugs.net, TIDAL

Per ulteriori informazioni sullo stand Sony cliccare il link: https://www.sony.net/brand/event/ces/2020/

0
Tag:,

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 64.783 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 8 altri iscritti