Giradischi Pro-Ject Artist Collection, l’idea regalo per i veri audiofili da mettere sotto albero


Quest’anno Babbo Natale ha pensato a un regalo speciale, si chiama “Artist Collection”, la collezione di giradischi Pro-Ject riservata ad artisti o gruppi famosi e tutti in tiratura limitata. La gamma più nutrita è quella dedicata ai Beatles, declinata in molti modelli diversi, dallo stravagante The Beatles Yellow Submarine a forma di sommergibile, fino a The Beatles White Album, il primo giradischi “completamente bianco” al mondo.

Superbo, poi, il Sgt. Pepper Limited Edition, nella sua finitura noce laccata su un telaio in MDF a struttura non risonante in configurazione sandwich. Essential III Sgt. Pepper’s Drum ha poi dei colori particolari, base blu e grafica a contrasto sotto il piatto girevole in acrilico che grazie alla trasparenza rende visibile il disegno, per un colpo d’occhio molto particolare e davvero originale.

Stravagante The Beatles 1964 Recordplayer, con una grafica che riproduce fedelmente su fondo bianco le copie dei biglietti e gli opuscoli originali del loro tour leggendario avvenuto tra il 1962 e il 1966.

Ma molti altri sono i modelli disponibili. Da poco a catalogo Ringo Starr Peace & Love. Nasce dalla collaborazione tra Pro-Ject e Universal Music Group, per festeggiare il 30° anniversario di Ringo Starr e della sua All-Starr Band.

Rolling Stones Recordplayer celebra invece il leggendario gruppo, ed è impreziosito con la grafica che più li ricorda, è disponibile sia in nero che in bianco.

Molto bello anche George Harrison Recordplayer, caratterizzato da un suo ritratto incorniciato da disegni indiani. L’opera è creata dallo Studio Number One su progetto originale di Shepard Fairey, uno degli artisti di strada più rispettati dalla famiglia Harrison.

Infine Hard Rock Cafè Turntable, celebra il famoso marchio con una grafica bianco su nero particolarmente originale e stravagante.

Tutti i modelli della Artist Collection, non sono solo belli e molto curati dal punto di vista estetico, ma sono anche – anzi soprattutto – degli ottimi giradischi, come da tradizione Pro-Ject. La base per buona parte dei modelli è quella dell’Essential III, declinata secondo il disegno, con o senza piatto in acrilico. Fanno eccezione The Beatles 1964 che è derivato da un Debut Carbon, White Album e Sgt. Pepper entrambi su base 2Xperience e infine Yellow Submarine che data la forma è un progetto completamente a parte. Sono tutti dotati di testina Ortofon comunque di alto livello e di qualità diversa secondo il tipo di giradischi.

Gli Artist Collection sono giradischi su base rigida con motore in corrente alternata e controllo elettronico dei giri, trazione a cinghia, piedini antirisonanti e braccio in alluminio nei modelli economici e in carbonio in quelli più prestigiosi

I prodotti Pro-Ject sono distribuiti in Italia da Audiogamma.

Prezzi al pubblico:

Hard Rock Cafè Turntable: 329 euro

Rolling Stones Recordplayer: 375 euro

The Beatles Yellow Submarine: 449 euro

George Harrison Recorplayer: 499 euro

Sgt. Pepper’s Drum: 499 euro

Ringo Starr Peace & Love: 499 euro

The Beatles 1964 Recordplayer: 650 euro

Sgt. Pepper Limited Edition: 1399 euro

The Beatles White Album: 1499 euro

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 49.520 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 6 altri iscritti