La linea G7 di Motorola arriva questa primavera (negli USA), a partire da 199 dollari


Le settimane di annunci e curiosità non hanno lasciato molto altro spazio all’immaginazione. Ma per coloro che aspettano la vera novità, l’ultima versione della linea G di Motorola è diventata ufficiale stamattina a poche settimane dal Mobile World Congress. Ovviamente, la linea Moto G7 non è realmente indirizzata alla folla del MWC!

Quella mostra tende ad essere molto più focalizzata su prodotti premium e top di gamma, mentre, come Motorola ha annunciato prima del lancio, questa linea è per “persone che dicono di non avere bisogno di tutte queste funzioni in un telefono”. In altre parole, le persone che non vogliono spendere 1.000 e più dollari per un top di gamma, potrebbero essere interessati a questo prodotto. Come tale, la linea parte da 199 dollari, mettendo il listino in linea con i modelli precedenti.

Come sempre, la linea sarà disponibile in tre declinazioni di prodotto piuttosto contorte! Ci sarà il modello G7, il G7 Play, il G7 Power e il G7 Plus. Il Plus, che porta in dote effetti e software della fotocamera che sono ereditati dalla linea Moto Z, non sarà disponibile negli Stati Uniti. Tuttavia, sarà venduto in Brasile e in Messico e sarà distribuito in Europa, Australia e altre parti dell’America Latina, con una fotocamera doppia da 16 megapixel, OIS e acquisizione di immagini “auto-smile”.

Per quanto riguarda il G7 di livello base, che sfoggia un display da 6,2 pollici, due fotocamere doppie da 12 megapixel e una batteria da 3.000 mAh, abbinato a un discreto processore Snapdragon 632, questo prodotto sarà immediatamente disponibile in Brasile e Messico, al prezzo di 299 dollari. Per 249 dollari si può acquistare il G7 Power, che ha lo stesso schermo e la stessa batteria, ma non dispone della doppia fotocamera.

Il più economico di tutti è il Moto G7 Play. Per averlo a 199 dollari dovrete accontentarvi dello schermo da 5,7 pollici e di una singola fotocamera da 13 megapixel sul retro. G7, G7 Play e G7 Power saranno disponibili negli Stati Uniti da questa primavera.

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

Officine del Suono

La Mia WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche del Blog

  • 18.627 ...siamo stati cliccati