Apple sta pianificando la realizzazione di un nuovo MacBook a basso costo


Apple realizzerà un nuovo laptop a basso costo e un aggiornamento sul desktop Mac mini entro la fine dell’anno, ponendo fine alla scarsità di nuovi computer Mac che ha limitato le vendite della linea di dispositivi più longeva dell’azienda.

Il nuovo laptop sarà simile all’attuale MacBook Air, ma includerà cornici più sottili sullo schermo. Il display, che rimarrà circa 13 pollici, sarà una versione “Retina” ad alta risoluzione che Apple usa su altri prodotti.

L’attuale MacBook Air, che costa circa $ 1.000 negli USA, rimane l’unico laptop Apple senza uno schermo ad alta risoluzione. Il MacBook Air è stato aggiornato l’ultima volta con un’opzione di processore più veloce lo scorso anno, ma non ha visto una revisione importante da diversi anni. Il MacBook da 12 pollici lanciato nel 2015 è stato visto come un sostituto di MacBook Air, ma il suo prezzo iniziale di $ 1300 lo ha messo fuori dalla portata di alcuni consumatori. Il nuovo MacBook Air sarà orientato verso i consumatori che cercano un computer Apple più economico, ma anche scuole che spesso acquistano laptop in blocco.

Di norma Apple rilascia i nuovi Mac in autunno, lo fa spesso in ottobre, in seguito al lancio dei nuovi iPhone. La società sta attualmente pianificando il debutto di tre nuovi iPhone, Apple Watches con schermi più grandi e nuovi iPad Pro entro la fine dell’anno.

Per Apple il Mac è un prodotto che garantisce un mercato stabile, che rappresenta oltre l’11% delle vendite di Apple nell’ultimo anno fiscale, prima dell’iPad. Tuttavia, alcuni utenti fedeli si sono lamentati del fatto che gli aggiornamenti recenti non hanno soddisfatto le loro esigenze professionali. Apple ha cercato di risolvere questo problema rilasciando un iMac Pro di fascia alta e un nuovo MacBook Pro con una tastiera aggiornata e opzioni di processore più veloci.

Tuttavia, nel terzo trimestre dell’anno fiscale, la società ha dichiarato di aver venduto 3,7 milioni di Mac, il numero minore in un trimestre dal 2010. E Apple è in ritardo rispetto ad altre società nel mercato dell’istruzione. I Chromebook, laptop più economici con sistema operativo Chrome di Google, rappresentavano il 60% dei dispositivi spediti agli istituti di istruzione statunitensi K-12 nell’ultimo trimestre del 2017, secondo Futuresource Consulting Ltd.

“HP e Lenovo hanno rilasciato prodotti con un prezzo simile al MacBook Air, guadagnando quota, e per rimanere competitivi in ​​quella fascia di prezzo, pensiamo che sia necessario un cambiamento del fattore di forma”, ha affermato Shannon Cross, analista di Cross Research.

Apple sta inoltre pianificando il primo aggiornamento di Mac mini in circa quattro anni. È un desktop Mac che non include uno schermo, una tastiera o un mouse nella confezione e costerà circa $ 500. Il computer è stato scelto a causa del suo prezzo più basso, ed è popolare tra gli sviluppatori di app, quelli che gestiscono i media center domestici e i gestori di server farm. Per il modello di quest’anno, Apple si sta concentrando principalmente su questi utenti professionisti, e le nuove opzioni di storage e processore potrebbero renderlo più costoso rispetto alle versioni precedenti.

Oltre ai nuovi modelli Mac, Apple si prepara a lanciare macOS Mojave, una nuova versione del suo sistema operativo Mac che aggiunge nuove funzionalità per l’ordinamento dei file e la possibilità di eseguire app per iPad come Apple News. La società sta inoltre pianificando una nuova versione di Mac Pro, il Mac più sofisticato dell’azienda, per il prossimo anno.

Fonte © 2018 Bloomberg LP

0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

I nostri Amici

I nostri Amici

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 101.212 visualizzazioni da quando siamo on line...

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 20 altri iscritti