Gli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazioneGli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazione

Gli Stereodays di Audiogamma, una interessante manifestazione


Dedicata a chi desiderasse conoscere più da vicino la linea di prodotti distribuita in Italia dalla Audiogamma, la manifestazione Stereodays svoltasi nel passato weekend ha permesso agli appassionati di toccare con mano molti interessanti prodotti a marchio B&W, Esoteric, Primare, Project, Denon, Audioquest e Roon.

Con due sale d’ascolto attive e con una ampia panoramica dei prodotti di riferimento di ciascun marchio, è stato possibile non solo saggiare le prestazioni di tali apparecchi ma anche conoscerli intimamente, grazie agli interventi di diversi rappresentanti di ciascun marchio.

Personalmente sono riuscito a sentire una coppia di B&W 705 S2 e di 702 S2 pilotate da un amplificatore Primare in coppia con il suo mediaplayer, con l’intervento del direttore marketing di Primare Terry Malden che ha spiegato la filosofia alla base della produzione del marchio scandinavo e successivamente, nella seconda sala, ho avuto la fortuna di seguire l’intervento dell’Ing Mattia Cobianchi (Senior research engineer di B&W) che ha spiegato le tecniche di progettazione e costruzione della rinnovata serie 700 presentata in anteprima proprio alla rassegna capitolina.

Tirando le somme e considerati anche gli altri interessanti interventi previsti dall’ampio programma della rassegna, posso dire che gli Stereodays sono stati una interessante manifestazione che ci ha permesso di conoscere meglio di quanto si possa fare in una qualsiasi mostra di settore, i prodotti di nostro interesse.

Nel mio caso la curiosità di ascoltare i nuovi diffusori della serie 700 di B&W è stata ampiamente ripagata, anche se nella configurazione presentata all’auditorium, non mi hanno convinto molto…

 

0
Luca Tommolini

Giornalista tecnico per anni sulle principali riviste di Hi Fi ed Hi Fi Car, dal 2016 ho creato questo sito personale per parlare della tecnologia che mi piace e di qualche altro argomento...

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Ciao Amico mio

Tanto ti fui fedele o mio padrone / tanto t’ho amato e t’ho voluto bene / che son felice in questa eterna cuccia / come a dormir tra le tue care braccia…

AGI – Agenzia Stampa

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 132.983 visualizzazioni da quando siamo on line...