CATTURARE LO STRAORDINARIO CON LA NUOVA MIRRORLESS CANON M6


Un nuovo modello è entrato a far parte della famiglia EOS M di Canon: EOS M6, una fotocamera mirrorless che incorpora le caratteristiche Canon di fascia alta in un corpo compatto. Fondendo le più recenti tecnologie fotografiche, tra cui un sensore APS-C da 24,2 megapixel, autofocus Dual pixel CMOS e processore d’immagine DIGIC 7, la nuova fotocamera offre velocità e qualità da reflex in un corpo di piccole dimensioni che può essere portato ovunque.

Potenza e bellezza nelle tue mani

Grazie a Canon DIGIC 7 – il processore che offre una superiore potenza di elaborazione – le immagini hanno colori brillanti e sono ricche di dettaglio in qualunque condizione di luce. Inoltre, grazie alla combinazione con il sensore CMOS da 24,2 MP e l’autofocus Dual pixel CMOS, la qualità e la velocità tipiche di una reflex sono racchiuse in un corpo più compatto. EOS M6 riesce a scattare continuativamente a 7 fotogrammi al secondo o ancora più velocemente con 9 fps quando l’autofocus viene escluso, così da cogliere l’attimo in ogni circostanza. La stabilizzazione video integrata a cinque assi fornisce immagini Full HD 60p perfettamente stabili anche quando si è in movimento, prestazione ulteriormente migliorata utilizzando un obiettivo Dynamic IS, come ad esempio EF-M 15-45mm f/3.5-6.3 IS STM.

Design e controlli EOS

Caratterizzata dal classico design Canon EOS, EOS M6 ha la dimensione ideale per accompagnarti in ogni avventura, pronta a catturare i momenti creativi che ti circondano. L’intuitivo e ampio schermo LCD touchscreen inclinabile e la ghiera posteriore offrono un completo controllo della fotocamera, per una facile messa a punto qualunque sia l’inquadratura.

Collega e condividi

Grazie al Wi-Fi integrato e alla connettività NFC, è possibile condividere le immagini velocemente e con facilità. Il collegamento ininterrotto tra EOS M6 e lo smartphone può essere mantenuto attraverso la connettività Bluetooth®1, che consente di visualizzare le fotografie senza dover estrarre la fotocamera dalla borsa. È inoltre possibile utilizzare Bluetooth® per acquisire in remoto ogni istante.

Un nuovissimo mirino

Canon ha inoltre presentato il mirino elettronico EVF-DC2, un mirino elettronico esterno compatto e leggero per entrambe le fotocamere compatibili EOS M – tra cui EOS M6 – e una serie di modelli PowerShot. Il nuovo mirino comprende un display LCD tipo 0.39 da 2,36 milioni di punti che rivela ogni dettaglio, mentre la copertura del 100% garantisce un’immagine fedele alla realtà. Il mirino elettronico EVF-DC2 mostra il movimento in tempo reale con una frequenza di aggiornamento fino a 120 fps e rende agevole passare dallo schermo al mirino semplicemente alzando la fotocamera all’altezza dell’occhio, per riprese veramente reattive. Con un peso di soli 29 grammi, è un accessorio perfetto e compatto da portare con sé in ogni momento.

EOS M6 con EF – M 15-45 mm e Mirino elettronico EVF-DC2 saranno disponibili a partire da Aprile al presso suggerito al pubblico rispettivamente di 949,99 euro e 279,99 euro.

1 Dotato di Bluetooth® a bassa tecnologia energetica. Il marchio Bluetooth® e il logo sono marchi registrati di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. e qualsiasi utilizzo di tali marchi da parte di Canon Inc. è concesso in licenza. Altri marchi e nomi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari.

EOS M6 – caratteristiche principali:

  • Grande nella qualità, piccola nelle dimensioni
  • Alte prestazioni per cogliere ogni momento
  • Nuovi livelli di creatività video
  • Connettiti e condividi le immagini via wireless

Mirino elettronico EVF-DC2 – caratteristiche principali:

  • Gestisci al meglio la tua inquadratura
  • Design compatto e leggero da portare ovunque
0

Potrebbe interessarti anche...

Comments are closed here.

La Nostra WebRadio Preferita

Media Partner

Media Partner

Aziende Hi Fi

Aziende Hi Fi

Seguiteci su

Siamo in qualche social, non tutti ma ci siamo...

OdS su Facebook

RSS Notizie italia

Archivio Articoli

Statistiche OdS

  • 29.870 visualizzazioni da quando siamo on line...